Connect with us

Cronaca

Arezzo | 80enne uccide la moglie affetta da Alzheimer

 ‣ adn24 arezzo | 80enne uccide la moglie affetta da alzheimer

Nella notte scorsa ad Arezzo si è verificato un tragico femminicidio, quando un uomo ottantenne ha sparato alla moglie settantaduenne con una pistola nella loro abitazione. La vittima è deceduta prima dell’arrivo dei soccorsi, intervenuti poco dopo la mezzanotte, nonostante il marito avesse allertato i vicini che a loro volta hanno chiamato il 118.

L’uomo è stato immediatamente arrestato dalla polizia di Stato. Secondo quanto riferito, avrebbe confessato di aver compiuto il gesto estremo a causa dell’insopportabile situazione derivante dalla grave malattia della moglie, affetta da Alzheimer da lungo tempo, per la quale egli aveva enormi difficoltà nel prendersi cura.

Le autorità proseguiranno con le indagini per fare luce su tutti gli aspetti di questa tragedia domestica.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it