Connect with us

Liguria

Imperia | Acqua non potabile, in tre Comuni della Riviera scattano i divieti

 ‣ adn24 imperia | acqua non potabile, in tre comuni della riviera scattano i divieti

Tre ordinanze di non potabilità dell’acqua sono state firmate dai sindaci di Camporosso, Vallebona e Riva Ligure in provincia di Imperia. Nel primo caso, “a seguito di segnalazione da parte dell’Asl1 Imperiese relativamente a un parametro non conforme rilevato su un campione d’acqua della rete idrica gestita dalla Società Ireti Spa – si legge nel provvedimento – è stata emessa ordinanza sindacale, a tutela della salute pubblica”.

E’ quindi vietato l’uso dell’acqua della rete idrica per scopi potabili e alimentari. La stessa potrà essere utilizzata, solo previa bollitura, per la preparazione di cibi e bevande. Anche a Riva, dove la rete è gestita da Rivieracqua, il primo cittadino ha vietato l’uso potabile dell’acqua proveniente sia dai rubinetti che da altre fonti, quali fontanelle, su tutto il territorio comunale. “La misura si è resa necessaria – si legge nell’ordinanza – in seguito a un risultato non conforme sulle analisi effettuate ad un campione rilevato presso un tradizionale punto di prelievo posto sul territorio comunale”.

Il sindaco Giuffra ha spiegato che: “L’acqua potrà continuare a essere utilizzata regolarmente a scopi igienici e limitatamente per la preparazione di cibi e bevande solo previa bollitura”. E annuncia: “Avvisiamo la cittadinanza che, a partire da domani, fino a nuove analisi dell’Asl, ogni giorno, dalle 9.30 alle 12.30, in piazza Ughetto, saranno distribuiti gratuitamente due cestelli d’acqua per ciascun capofamiglia. Sarà garantita la consegna a tutti gli over 80, anche a domicilio”. Anche a Vallebona, servita da Ireti, l’ordinanza vieta l’uso dell’acqua con analoghe prescrizioni.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it