Connect with us

Campania

Terremoto | Presentato a Regione e Comuni piano sui Campi Flegrei

 ‣ adn24 terremoto | presentato a regione e comuni piano sui campi flegrei

Oggi ho incontrato i sindaci, il vicepresidente della Regione Campania, il prefetto di Napoli e i dirigenti della Protezione Civile e di Casa Italia per presentare il Piano dei prossimi provvedimenti in discussione nel governo Meloni riguardanti i Campi Flegrei, già anticipati nella mia conferenza stampa della scorsa settimana.

Ecco una sintesi delle misure proposte: velocizzare e approfondire le verifiche sulla vulnerabilità del patrimonio immobiliare pubblico e privato nell’area soggetta al bradisismo; potenziare la sicurezza sismica delle infrastrutture pubbliche cruciali, in particolare le scuole; fornire contributi per migliorare la sicurezza sismica delle abitazioni private nelle zone a rischio elevato, escludendo gli edifici abusivi e le seconde case. Il ministro per la Protezione Civile, Nello Musumeci, ha reso note queste informazioni dopo l’incontro a Palazzo Chigi con i sindaci di Napoli, Pozzuoli e Bacoli e il vicepresidente della Regione Campania.

Durante l’incontro, è stato discusso anche il potenziamento delle misure di prevenzione non strutturale, coinvolgendo i residenti in informazioni e esercitazioni, oltre alla possibilità di incentivi finanziari per le famiglie che desiderano trasferirsi da zone ad alto rischio a aree al di fuori dell’area di pericolo sismico e vulcanico.

Infine, è stato proposto il divieto di costruire nuove unità abitative fino a quando la Regione Campania non avrà emesso norme specifiche in merito. Musumeci sottolinea che queste misure seguono quelle già previste dal decreto legislativo sui Campi Flegrei approvato lo scorso ottobre e attualmente in fase di attuazione. Nei prossimi giorni, una volta accertate le risorse finanziarie necessarie per l’implementazione delle prime azioni, presenterà le proposte al Consiglio dei Ministri.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it