Connect with us

Cronaca

Valledoria (SS) | Caso sospetto in una cornacchia di “Febbre del Nilo”

 ‣ adn24 valledoria (ss) | caso sospetto in una cornacchia di "febbre del nilo"

È stato segnalato un possibile caso di Febbre del Nilo in una cornacchia trovata nelle campagne di Valledoria, località Tamarici, nel nord della Sardegna.

Campioni biologici prelevati dall’animale sono stati inviati al Centro di referenza nazionale di Teramo. Attualmente, il dipartimento di Prevenzione veterinaria della Asl di Sassari, che sovrintende alle operazioni di monitoraggio e sorveglianza nel territorio, è in attesa della conferma o smentita sulla presenza del virus.

La Asl ricorda che la West Nile Disease è una malattia infettiva trasmessa dalle zanzare. Il virus persiste nell’ambiente grazie al continuo scambio fra le zanzare e gli uccelli selvatici. Nell’uomo, la Febbre del Nilo è asintomatica in oltre l’80% dei casi; spesso le persone infette non mostrano alcun sintomo. Tuttavia, in rari casi, soprattutto tra le persone anziane o con deficit immunitario, possono manifestarsi forme più gravi con sintomi neurologici.

I sintomi più gravi si verificano in meno dell’1% delle persone infette e possono includere febbre alta, forti mal di testa, debolezza muscolare, disorientamento, tremori e disturbi visivi.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it