Connect with us

Attualità

Pnrr | In Sicilia a rischio un miliardo per le città

 ‣ adn24 pnrr | in sicilia a rischio un miliardo per le città

La Sicilia dispone di 1 miliardo e 149 milioni di euro dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) per finanziare interventi di rigenerazione urbana. Di questi, 214,7 milioni sono destinati a 9 progetti approvati nel programma “Pinqua”, 513 milioni ai Piani urbani integrati e 421,6 milioni al programma Piccoli comuni del Viminale. A queste risorse si aggiungono fondi provenienti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, dal Piano nazionale complementare e dalla Banca europea per gli investimenti (Bei).

Tuttavia, secondo un’analisi condotta dal Centro studi di Ance nazionale, dopo l’ultima revisione del Pnrr, circa 1 miliardo di investimenti in rigenerazione urbana in Sicilia rischiano di essere esclusi dal Piano. Si tratta di 360 progetti, di cui il 70% riguarda la rigenerazione urbana e il 30% interventi dei Piani urbani integrati, per un totale di 922,1 milioni di euro. Sebbene il governo Meloni abbia garantito le risorse per questi progetti, potrebbero subire ritardi nella realizzazione a causa della carenza di fondi nei Comuni.

La presidente nazionale dell’Ance, Federica Brancaccio, ha sottolineato l’importanza della rigenerazione urbana per il futuro del Paese, specialmente nel Sud, e ha esortato a investire nelle città, nelle relazioni urbane e sociali, oltre che nell’economia. Riguardo ai fondi a rischio, ha dichiarato che è necessario evitare che ciò accada.

L’assessora all’Ambiente, Elena Pagana, ha evidenziato l’impegno della Regione Siciliana per la rigenerazione urbana, che è una priorità del governo regionale. Ha inoltre suggerito la possibilità di recuperare i fondi a rischio attraverso l’Accordo di coesione in fase di negoziazione con il governo nazionale.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it