Connect with us

Calabria

S.Luca (RC) | Ultimo saluto alle 4 vittime dell’incidente sulla SS 106

 ‣ adn24 s.luca (rc) | ultimo saluto alle 4 vittime dell'incidente sulla ss 106

“In questo momento di commemorazione, siamo tutti uniti nel condividere il dolore di un’intera comunità, quella di San Luca, che mostra un cuore generoso che batte con forza di fronte alla sofferenza dei suoi membri. Non cessa di amare nemmeno di fronte alla tragedia, riscoprendo il coraggio di restare unita di fronte alla prova e al dolore. In questa triste e tragica vicenda, la comunità si sente profondamente impoverita. Troppi giovani vengono meno a causa di incidenti stradali. Così come troppi ragazzi sono costretti a abbandonare la loro terra alla ricerca di opportunità lavorative”.

Queste sono le parole del vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva, durante l’omelia pronunciata nei funerali dei quattro giovani deceduti nell’incidente stradale avvenuto il giorno dell’Epifania a Montauro, in provincia di Catanzaro, lungo la statale 106 ionica. Alla cerimonia funebre hanno partecipato diverse migliaia di persone, compresi i sindaci di alcuni centri della Locride. “Pregando e affidando alla misericordia di Dio”, ha continuato monsignor Oliva, “ricordiamo Teresa, Elisa, Antonella e Domenico, tutti giovanissimi e legati fra loro. Viaggiavano lungo la statale 106 ionica dopo aver compiuto un gesto di misericordia, visitando i loro parenti nel carcere di Catanzaro.

Lungo la strada, portiamo i nostri pensieri e le nostre preoccupazioni, perché spesso è proprio la strada dove si infrangono sogni e speranze. È su questa strada che la vita di questi quattro giovani è stata spezzata, giovani che non erano in viaggio per svago o divertimento. Dopo la casa, le strade sono il luogo in cui trascorriamo gran parte del nostro tempo. Ma quando le strade non sono sicure e agevoli, diminuisce anche la volontà di investire risorse nei territori, creando lavoro e attività produttive. Le comunità si impoveriscono sempre di più. Le nostre autorità civili sono consapevoli del dolore che la comunità della Locride vive, dove non vengono riconosciuti gli stessi diritti di altre aree geografiche”. Il sindaco di San Luca, Bruno Bartolo, ha dichiarato il lutto cittadino per la giornata odierna.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it