Connect with us

Calabria

Catanzaro | Si chiamava Martina Guzzi, la 25enne deceduta nello schianto

Martina Guzzi, 25 anni, residente a Simeri Mare e alla guida della Citroen, è deceduta durante il trasporto in ambulanza. Lo schianto, apparentemente frontale, è stato devastante. Il conducente dell’altro veicolo è in gravi condizioni ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Pugliese.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale, le volanti della polizia e il personale sanitario. Il traffico è stato a lungo rallentato sull’importante arteria stradale del capoluogo, all’altezza del quartiere Aranceto.

Calabria

Reggio Calabria | Ennesimo gravissimo incidente sulla statale 106: 2 feriti in condizioni critiche

Un ennesimo gravissimo incidente è avvenuto oggi sulla Statale 106 a Reggio Calabria, coinvolgendo tre auto. L’incidente si è verificato nel quartiere San Leo, nella zona sud della città. La notizia è stata diffusa dall’Organizzazione di Volontariato Basta Vittime Sulla Strada Statale 106. Due persone sono rimaste ferite in condizioni gravissime.

IN AGGIORNAMENTO

Continua a leggere

Calabria

Fiumara (RC) | Carcasse di auto abbandonate, 7 denunce

Sette persone sono state denunciate a piede libero dai carabinieri per aver abbandonato carcasse di automobili e camion su un terreno demaniale nei pressi della fiumara “Tuccio”, a Bagaladi, in provincia di Reggio Calabria.

Le denunce, presentate alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, sono frutto dei controlli effettuati dai militari della stazione di Bagaladi, in collaborazione con il personale del Nucleo forestale di Melito Porto Salvo e del Nucleo Parco di Bagaladi.

Le persone denunciate sono accusate di abbandono di rifiuti e invasione di terreni.

All’interno delle carcasse abbandonate, i carabinieri hanno trovato diversi tipi di rifiuti.

Continua a leggere

Calabria

Unione Europea | Giusi Princi designata come Presidente della Delegazione del Parlamento europeo per le relazioni con l’Asia Centrale

Appena insediata, l’eurodeputata calabrese di Forza Italia Giusi Princi ha ricevuto un prestigioso incarico: è stata designata Presidente della Delegazione del Parlamento europeo per le relazioni con l’Asia Centrale, nell’ambito del gruppo PPE.

«Desidero ringraziare il capo delegazione Martusciello e tutto il PPE per il sostegno alla mia nomina. Questa designazione rappresenta un’importante opportunità per rafforzare i legami tra l’Europa e i Paesi dell’Asia Centrale: Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Uzbekistan, Turkmenistan e Mongolia».

«Questa significativa delega – ha continuato l’europarlamentare – mi conferisce ulteriori responsabilità e sarà uno strumento cruciale per la diplomazia parlamentare. Mi consentirà di svolgere un ruolo fondamentale nello sviluppo e nella stabilizzazione del continente asiatico, con l’obiettivo di consolidare le relazioni politiche e sociali in un’area strategica, ricca di storia e tradizioni, cruciale per la sicurezza e la stabilità».

«Mi impegnerò a visitare personalmente questi Paesi – ha aggiunto Giusi Princi – per costruire relazioni diplomatiche con le più alte istituzioni locali, rafforzando i legami bilaterali tra l’UE e i Paesi dell’Asia Centrale».

Inoltre, nell’ambito del suo lavoro parlamentare a Bruxelles e Strasburgo, l’Onorevole Princi è stata nominata anche membro della Commissione per la cultura e l’istruzione, della Commissione per i diritti delle donne e l’uguaglianza di genere, e della Commissione per l’occupazione e gli affari sociali.

«Queste commissioni sono centrali – ha affermato l’europarlamentare – e mi impegnerò a rappresentare le necessità della Calabria e del Sud, per un’Europa più coesa e più vicina ai territori».

Continua a leggere

DI TENDENZA

Copyright © 2023 ITALIA NEWS 24