Connect with us

Cronaca

Milazzo (ME) | Scopre di essere stato bocciato e aggredisce il professore

Un grave episodio di violenza si è verificato all’Istituto “Leonardo da Vinci” di Milazzo (Messina), quando uno studente minorenne ha aggredito il suo professore di matematica dopo aver appreso di essere stato bocciato. Secondo quanto riportato dai media locali, l’aggressione è avvenuta martedì: il giovane avrebbe preso a calci, pugni e dato una testata al docente, che è stato poi ricoverato in ospedale e dimesso il giorno successivo.

La dirigente dell’istituto, Stefania Scolaro, ha dichiarato che dopo gli scrutini i genitori sono stati convocati come previsto per informarli della decisione, anche se costantemente sono tenuti aggiornati sull’andamento scolastico dei figli tramite registri elettronici. Dopo che i genitori del ragazzo hanno lasciato la scuola, quest’ultimo è entrato e ha aggredito il professore al primo piano dell’edificio.

La preside ha espresso forte dispiacere per l’incidente, sottolineando che l’istituto ha sempre cercato un dialogo costruttivo con famiglie e studenti. Dopo l’aggressione, è stato allertato il 118 e la polizia, ma il giovane era già fuggito prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

L’episodio ha suscitato sconcerto e condanna nell’ambiente scolastico e tra la comunità locale, evidenziando la necessità di affrontare con determinazione e prevenzione situazioni di violenza nelle scuole.

Continua a leggere

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it