Connect with us

Cronaca

Influencer in tribunale per Sharenting: battaglia legale per i contenuti social con la figlia

 ‣ adn24 influencer in tribunale per sharenting: battaglia legale per i contenuti social con la figlia

Alice Pasti, influencer con 139mila follower, è al centro di una controversia legale per il suo uso dei social media che coinvolge la figlia di 4 anni. I contenuti quotidiani dei profili di Pasti mostrano la bambina mentre spegne le candeline o visita parchi divertimenti con la madre, spesso sponsorizzando prodotti come creme e vestiti. Questa esposizione è stata messa sotto accusa dal padre della bambina, che ha ottenuto dal giudice l’ordine di rimuovere le immagini della figlia dai social.

La disputa giuridica è nata dal padre che ha sostenuto che questa sovraesposizione danneggia la crescita della minore, non avendo ricevuto il suo consenso per la condivisione delle immagini. Inizialmente, sembra che l’uomo avesse tollerato la presenza dei contenuti sui social per poi rendersi conto dei rischi legati a tale esposizione, soprattutto dopo che la figlia è stata riconosciuta da estranei in pubblico, situazione ritenuta preoccupante dalla sua legale.

Pasti ha difeso le sue azioni come naturali, affermando che le immagini sono condivise in modo sano senza secondi fini commerciali, non ricevendo compensi da aziende. Tuttavia, i contenuti sono diventati popolari tra gli utenti, venendo spesso salvati e condivisi. La vicenda solleva il dibattito sul “sharenting”, la pratica di condividere sui social media dettagli della vita dei figli minori, un tema delicato che ha già visto pronunciamenti giudiziali e proposte legislative in Italia per tutelare i diritti dei minori e regolare questa forma di esposizione online.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it