Connect with us

Cronaca

Taranto | Le Fiamme Gialle Scoprono 29 Lavoratori in Nero e Oltre 100 Violazioni Fiscali

 ‣ adn24 taranto | le fiamme gialle scoprono 29 lavoratori in nero e oltre 100 violazioni fiscali

Negli ultimi giorni, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Taranto hanno intensificato l’attività di controllo economico del territorio, individuando 29 lavoratori “in nero” nei comuni di Taranto, Martina Franca, Massafra, Manduria, Castellaneta, Laterza e Ginosa.

Le ispezioni hanno rivelato violazioni in diverse tipologie di attività commerciali, tra cui pub, paninoteche, pizzerie e ristoranti, nonché internet point, agenzie di viaggio e imprese di costruzioni. In questo contesto, 16 datori di lavoro sono stati ritenuti responsabili per l’impiego di manodopera in nero. Sei di questi sono stati segnalati dalla Guardia di Finanza al competente Ispettorato Territoriale del Lavoro, con la possibile conseguenza della sospensione dell’attività commerciale.

Inoltre, durante ulteriori interventi volti a contrastare l’evasione fiscale, i finanzieri jonici hanno riscontrato oltre 100 violazioni per mancata emissione di scontrini e ricevute fiscali. Tra gli esercizi commerciali coinvolti figurano bracerie, macellerie, panifici, parrucchieri e barbieri, pescherie, gelaterie e negozi di abbigliamento in tutta la provincia.

L’uso del lavoro nero e l’evasione fiscale rappresentano gravi ostacoli allo sviluppo economico, poiché distorcono la concorrenza e l’allocazione delle risorse, minano la fiducia tra cittadini e Stato e penalizzano l’equità, sottraendo risorse destinate alle fasce sociali più deboli.

Per questo motivo, l’azione mirata della Guardia di Finanza contro l’evasione fiscale e il lavoro “nero” è di fondamentale importanza per garantire un mercato più equo e trasparente.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it