Connect with us

Abruzzo

Montesilvano (PE) | Madre e figlia investite da un Frecciarossa: ipotesi gesto volontario

 ‣ adn24 montesilvano (pe) | madre e figlia investite da un frecciarossa: ipotesi gesto volontario

Una tragedia ha scosso Montesilvano, nella provincia di Pescara, nel tardo pomeriggio di giovedì 13 giugno. Una donna di 40 anni e sua figlia di 10 anni sono state tragicamente investite da un treno Frecciarossa diretto a Milano, partito dalla stazione locale alle 17:53.

Testimoni oculari hanno raccontato di averle viste poco prima sulla banchina del binario 2, mano nella mano, camminando tranquillamente. Le due si erano poi sedute su una panchina, ma quanto accaduto successivamente è ancora oggetto di indagine. Il treno, transitando a elevata velocità, le ha colpite improvvisamente, lasciando sotto shock testimoni e il macchinista del convoglio, impotenti di fronte alla tragedia.

Si ipotizza un gesto volontario da parte della donna, che avrebbe presumibilmente portato con sé la figlia. Le autorità stanno utilizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione per ricostruire i momenti precedenti alla tragedia. Le indagini sono condotte dalla Polfer di Pescara e di Ancona, mentre sulla linea adriatica ieri sera è stato necessario rallentare la circolazione ferroviaria per permettere le operazioni di soccorso e di indagine.

Il sindaco Ottavio De Martinis ha reagito con sconvolgimento alla notizia, annunciando il lutto cittadino e l’annullamento dei festeggiamenti programmati per venerdì 14 giugno in segno di profondo cordoglio per le vittime e i loro cari. La comunità di Montesilvano è unita nel dolore per questa tragica perdita, mentre le autorità cercano di fare luce sull’accaduto e offrire supporto alle famiglie colpite da questa terribile vicenda.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it