Connect with us

Attualità

Super Sinner vince il torneo di Rotterdam è diventa il n.3 al mondo

 ‣ adn24 super sinner vince il torneo di rotterdam è diventa il n.3 al mondo

Tre settimane fa, un momento storico nel mondo del tennis italiano: la vittoria allo Slam australiano, che ha segnato il ritorno dell’Italia al successo nei major dopo 50 anni. Ora, al torneo di Rotterdam, un Atp 500, Jannik Sinner si proietta nel futuro, che sembra già essere diventato il presente. L’altoatesino, già considerato uno dei migliori al mondo, sale immediatamente al terzo posto nel ranking mondiale grazie alla sua vittoria in finale su Alex De Minaur, nonostante qualche difficoltà durante il match.

Sinner, con la sua serie di 15 vittorie consecutive e il 12° titolo in carriera, cancella ogni attesa per il suo ingresso nella Top 3, diventando il primo italiano a raggiungere questa posizione nel tennis maschile moderno. È un risultato senza precedenti, secondo solo a Nicola Pietrangeli, considerato il terzo miglior giocatore al mondo nel 1959 e 1960 secondo il giornalista Lance Tingay.

Nella finale di Rotterdam, nonostante alcuni problemi con il servizio e nel contrastare l’aggressività di De Minaur, Sinner è riuscito a chiudere il match in due set, con un ottimo 78% di punti vinti con la prima e un 39% con la seconda. Dopo la vittoria, Sinner ha dichiarato di essere orgoglioso del suo gioco e di condividere il successo con il suo team.

Ha inoltre elogiato l’avversario De Minaur, riconoscendo la sua forza e il suo continuo miglioramento. Le parole d’amore per Sinner non sono mancate nemmeno dal direttore del torneo di Rotterdam, Richard Krajicek, che ha ricordato il viaggio straordinario del giovane tennista e la sua gentilezza verso i fan.

Nonostante la pressione durante il match, Sinner è riuscito a mantenere la calma e a conquistare la vittoria, confermandosi come una delle stelle emergenti nel mondo del tennis mondiale e dando uno sguardo ambizioso alla vetta della classifica.

LE PIU' LETTE

Riproduzione Riservata - Copyright © Gruppo ADN Italia srl - P.Iva 02265930798 - redazione@adn24.it